L’Operatore Bioenergetico secondo il Metodo Summa Aurea® è un armonizzatore del Campo Energetico della Persona ed un facilitatore che supporta il Proprio Cliente in un percorso che consente di favorire nell’individuo la Consapevolezza dei processi e dei meccanismi fisiologici e non solo, relativi al suo stato di Benessere.

La TB o Tecnica Bioenergetica è il nome  scelto per identificare le tecniche, i trattamenti ad approccio Bioenergetico secondo il METODO SUMMA AUREA®.

La TB o Tecnica Bioenergetica può essere vista come una forma di particolare pranoterapia,  ovvero quell’insieme di tecniche atte a modulare, riequilibrare, il campo energetico umano, permettendo di indirizzare consapevolmente l’energia a scopo terapeutico cercando di agire come strumento di influenza guaritrice facendo uso  della sensitività delle mani per  dirigere e concentrare il processo d’intervento.”

Nell’ottica di standardizzazione del linguaggio infermieristico, il termine energia è entrato nella tassonomia del  NANDA  (NANDA International, fino al 2002 nota come North American Nursing Diagnosis Association, è un’associazione professionale dedita alla definizione e standardizzazione delle diagnosi infermieristiche), con la diagnosi infermieristica “Disturbo del campo di energia” , definita come una “grave alterazione del flusso di energia che sta intorno all’essere della persona con conseguente disarmonia del corpo, della mente e/o dello spirito”.

L’approccio Bioenergetico secondo il METODO SUMMA AUREA®, oltre ad integrarsi con ogni tipologia di Disciplina ha  nativo in sè anche l’Approccio Relazionale Transpersonale che può essere attuato sul proprio cliente dopo la debita formazione specialistica di un anno.

NOTA: Anche se le TB – Tecnica Bioenergetica secondo il METODO SUMMA AUREA® è utilizzata da moltissimi Operatori Medico Sanitari, essa di per sè è un trattamento Non Medico e rientra nel campo di azione delle Discipline Bionaturali regolamentate dalla Legge 4/2013.